emilia cultura castelli

antropocene locatelli

Sabato 21 marzo, Sala d’onore del Museo geologico (ore 11,30)

Un progetto multidisciplinare dell'artista sperimentale Ugo Locatelli che intende far riflettere sul futuro del nostro pianeta - attraverso una serie di immagini, oggetti e mappe - in dialogo con le testimonianze fossili custodite presso la sede del Museo geologico di Castell'Arquato. L'iniziativa ha il patrocinio del WWF Italia e della Società italiana di geologia ambientale.

La mostra si svolgerà nella Sala d'onore del museo a partire da sabato 21 marzo per concludersi mercoledì 22 aprile in occasione della Giornata mondiale della Terra 2020.