dogear

 

Lungo la scalinata che dal Museo geologico porta alla piazza monumentale (Scalinata Santo Spirito n. 6) ha sede il Centro di educazione ambientale del museo nel quale vengono svolte attività didattiche rivolte in modo particolare alle scolaresche di ogni ordine e grado.

Incontri didattici

 

LE BALENE RACCONTANO…

3,5 milioni di anni fa, le colline di Castell’Arquato non si erano ancora formate e il territorio era coperto dal mare. Questa zona è nota come “Golfo delle Balene”, a causa dei numerosi ritrovamenti di scheletri di cetacei. Il territorio è inoltre ricco di tantissime conchiglie fossili di varie specie studiate anche da Leonardo da Vinci.

Visita guidata al Museo Geologico ed escursione nel Parco del Piacenziano con guida naturalistica

A chi è rivolta: scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e secondo grado (con programmi diversificati)

Gruppi: minimo 25 pax

Quando: su prenotazione

Dove si svolge l’attività: l’attività si svolge in parte all’aperto presso gli affioramenti fossiliferi della Riserva Geologica del Piacenziano e in parte al coperto presso il museo Geologico

Durata: 3 ore

Costi: € 10,00 ad alunno

Abbigliamento consigliato: abbigliamento comodo da escursione

La informiamo che l'attività ha la durata di mezza giornata.

Si può abbinare la visita guidata al borgo di Castell'arquato al costo di € 6,50

 

 

L’EROSIONE DEL SUOLO

Visita guidata al Museo geologico “G. Cortesi” e attività incentrata sulla comprensione dei meccanismi di erosione del suolo. Verranno analizzati il ruolo dei fiumi e torrenti per l’esorione e modellamento del paesaggio, il fenomeno delle frane (come si originano e I legame con il bosco) e cosa si intende per rischio idrogeologico, con simulazioni laboratoriali.

A chi è rivolta: scuola primaria, scuola secondaria di primo grado

Gruppi: minimo 25 pax

Quando: su prenotazione

Durata: 2 ore e 30 minuti

Costi: € 10,00 ad alunno

Si può abbinare la visita guidata al borgo di Castell'arquato al costo di € 6,50

 

 

EVOLUZIONE DELLA VITA

Attraverso un’attività didattica, i bambini più piccoli ricostruiranno la storia dell’evoluzione della vita sulla Terra comprendendo il concetto di tempo, la successione delle tappe evolutive, il concetto di fossile e illoro significato nella ricostruzione della storia della vita.

I ragazzi delle scuole secondarie verranno invece coinvolti in attività che li porteranno a comprendere come si evolvono le specie nel corso del tempo (speciazione) e gli effetti che la selezione naturale ha su di esse.

A chi è rivolta: scuola primaria II ciclo, scuola secondaria di primo e secondo grado.

Quando: su prenotazione

 

GRANDI MAMMIFERI IN PIANURA

Travestiti da investigatori del passato, i ragazzi andranno a ritroso nel tempo per ricostruire la storia, l’evoluzione ed i cambiamenti climatici della Pianura Padana: da golfo marino ad ambiente di vita dei grandi Mammiferi del Quaternario.

A chi è rivolta: scuola primaria II ciclo.

Quando: su prenotazione

 

A SPASSO CON LUCY... ALLA SCOPERTA DELL’UOMO

 

Partendo dall’osservazione dello scheletro di Lucy all’interno del Museo, i ragazzi risaliranno agli adattamenti che hanno portato all’evoluzione dell’uomo. Con il supporto di immagini e giochi didattici ricostruiranno, le tappe salienti della sua storia

A chi è rivolta: scuola primaria II ciclo.

Quando: su prenotazione

 

ESCURSIONE

Nella stazione della Riserva Geologica del Piacenziano lungo il torrente Arda, i ragazzi saranno invitati a svolgere un laboratorio nel greto osservando e classificando i resti fossili trovati.

 

Per ragioni logistiche, è da preferirsi la stazione lungo il Torrente Arda ma, previo accordi con gli insegnanti, è possibile effettuare l’escursione anche nelle altre stazioni afferenti all’Area Piacenziano del Parco, prima fra tutte quella di Diolo.

 

Per informazioni sulle attività e sui costi: iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

--------------------------------------------------------------------------------

 

.

scolaresca2

 

 

 

 

CEA1_

 

scolaresca

Utenza: adulti non vedenti e ipovedenti

- il gruppo viene accolto nella sala auditorio dove avviene una breve spiegazione introduttiva legata alla conoscenza del territorio e alla presentazione del percorso espositivo del museo.

- il gruppo viene accompagnato in una visita alle sale espositive con soste in coincidenza con “punti tattili”. Nella prima sala dedicata all’evoluzione dei viventi, dopo una introduzione sul significato del termine "fossile" e sui criteri geocronologici vengono illustrate le tappe salienti del processo evolutivo sulla Terra dal Paleozoico al Neogene con possibilità di manipolare modelli di reperti fossili caratteristici delle varie Ere.

- la visita prosegue nelle sale riguardante il Pliocene e il Quaternario per un completamento del quadro geocronologico e per una maggiore contestualizzazione territoriale.

- il gruppo viene riaccompagnato nella sala auditorio dove si svolge una parte pratica con la manipolazione di reperti fossili e petrografici (crinoidi, trilobiti, ammoniti, piccoli vertebrati, calcari organogeni, legni silicizzati, conchiglie fossili e parti scheletriche di vertebrati).

 

 

Prenotazioni e informazioni generali

 

Lo svolgimento delle attività riguardanti gli “Incontri didattici” viene svolto nel Museo geologico e nell’attiguo Centro di Educazione Ambientale ed è affidato a personale abilitato che collabora con il museo.

 

Per informazioni sulle attività e sui costi: iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le attività non sono comprensive del prezzo d’ingresso al Museo “G. Cortesi”