dogear


“Geologia in festa a Castell’Arquato”

“PLIOCENICA 2018”

Castell’Arquato domenica 30 settembre

in occasione delle Giornate Europee del patrimonio e della Settimana del Pianeta Terra                                                                               

Museo geologico “G. Cortesi” Castell’Arquato
Gruppo Mineralogico Paleontologico Piacentino
Società Piacentina di Scienze Naturali

in collaborazione con
Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano
Assessorato alla Cultura del Comune di Castell'Arquato

Associazione italiana Geologia e Turismo
Società italiana di Geologia Ambientale

Proloco di Castell'Arquato

con il patrocinio di
Amministrazione Provinciale di Piacenza
Soprintendenza Beni Archeologici Emilia Romagna
Servizio Geologico Regione Emilia Romagna
Società Paleontologica Italiana



Un appuntamento annuale per parlare di geologia, paleontologia musei e aree protette
un'occasione per passare una giornata insieme nella “culla” del Pliocene

 

Il programma della manifestazione verrà definito entro marzo 2018

 

9,45 Apertura lavori nella sala del Palazzo del Podestà (piazza monumentale)

 

10,00 – 10,25 “1966-2015. 50 anni di malacologia pliocenica italiana”. Luca Lacroce, Torino

10,30 – 10,55 “La distribuzione degli echinodermi nell'arcipelago di Solnhofen nel Giurassico superiore”.

Martin Röper, Bürgermeister Müller Museum, Solnhofen, Germania

11,00 – 11,25 “La fauna a molluschi del Miocene di Miste, Olanda”.

Jaap van der Voort, Ostercappeln, Germania

 

11,30 – 11,55 “La digitalizzazione della Collezione malacologica di Girolamo Cocconi”.

Paola Monegatti, Università di Parma

12,00 – 12,25 “L’ittiofauna oligocenica della Romania”.

Ionut Gradianu – Natural Sciences Museum, Piatra Neamt, Romania

12,30 conferimento dell’ “Albo d’oro” del Museo geologico

A seguire, rinfresco con salumi tipici e vini locali nell’area verde del Museo Geologico

14,30 – 14,55 “Malacologia toscana fossile vista al microscopio”.
Antonio Profeti, Castelfiorentino (Firenze)

15,00 – 15,30 “La biodiversità nascosta del Plio-Pleistocene: organismi che hanno tessuto i sedimenti (Castell’Arquato, Piacenziano-Calabriano)”.

Andrea Baucon, Università di Genovacon Gaia Crippa e Fabrizio Felletti (Università di Milano), Gianluca Raineri (Parco regionale dello Stirone e del Piacenziano), Daniele Scarponi (Università di Bologna).

A seguire: presentazione dell’installazione multimediale “Il delfino di Montezago” a cura di Andrea Baucon

Sabato 29 settembre

Ore 18,00 Palazzo Gandolfi, Lugagnano - Sede del Municipio

PLIOCENICArte

“Nel soffio della terra” opere di Paolo Capitelli

(una serie di opere domenica 30 settembre verrà esposta anche nel Palazzo del Podestà di Castell'Arquato)

  

 Sei invitato a dare la tua adesione telefonicamente o via e-mail alla segreteria organizzativa:


tel. 0523.803215       e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.